La poesia incontra la pittura

Tutto pronto, o quasi, per un’esplosione di emozioni sotto forma di immagini e poesia.

Dal 10 luglio al 21 agosto 2021 infatti, il colore predominante dalle parti dell’”Art Saloon: Frames Art & Design” ad Ariccia sarà il Blu!

Si parte dunque il prossimo 10 luglio con la biennale “Profondo blu” giunta alla sua terza edizione, dove verranno esposte le pitture, peraltro di straordinaria bellezza, prodotte dai vari pittori d’arte partecipanti alla mostra, nonché svariate produzioni poetiche, ognuna delle quali connessa ad ogni immagine dipinta.

Una bella idea messa in atto dalla vulcanica e sempre esplosiva Alessandra Altieri che da qualche anno ormai, rende vivo l’interesse per la cultura in generale presso il suo accogliente “Art Saloon” di piazza Domenico Sabatini 18, al centro della splendida e simpatica cittadina dei castelli romani, con iniziative assai apprezzate sia dagli artisti, che dal cospicuo seguito di appassionati.

Interessante, tra le altre cose, sarà anche scoprire come per ogni dipinto rigorosamente a tema,  la poesia riuscirà a proporsi. Quali effetti o stimoli produrranno le immagini in mostra sulla creatività e sulla fantasia dei poeti e come quest’ultimi sapranno sposare le proprie sensazioni agli effetti cromatici e di concetto che ogni quadro conterrà attraverso le sapienti pennellate sulla tela impresse dai pittori.

Sicuramente, come da sempre vado professando, immagine e poesia rappresentano a mio modo di vedere un connubio che si intreccia in maniera del tutto naturale lungo una trama ben serrata, dove sensazioni e percezioni, sono accomunate da una rigogliosa fantasia creativa, mai banale, e soprattutto ricca di spunti sempre innovativi. Un legame, dove la mano che dipinge e il pensiero del poeta si confondono fluendo in un regime di simbiosi ed esaltandosi l’un l’altro, fino a dare vita ad opere complete e indipendenti.

Saranno molte le opere partecipanti ed altrettanti i poeti che hanno voluto prestare il proprio contributo con i loro componimenti dedicati. E sono proprio questi incontri tra diverse discipline che stimolano la crescita di interesse nei confronti dell’arte in generale, dove ogni mondo è interpretato dalla personale capacità di descrizione univoca e individuale, lontana da convenzioni, mai conforme a regole dettate e/o imposte, ma figlia dell’improvvisazione. Del resto, come ben diceva Harold Rosemberg: “Sia l’arte che l’artista non hanno una propria identità, ma la acquisiscono nell’incontro dell’uno con l’altra”.

Appuntamento dunque a sabato 10 luglio per l’inaugurazione della mostra. Ma per chi vorrà alternare una vacanza spensierata a momenti che possano appagare il proprio interesse verso l’arte e la cultura, l’ingresso nell’affascinante mondo del “Profondo blu”, sarà possibile per oltre un mese e fino al 21 agosto 2021, quando chiuderà i battenti per fare posto a un’altra delle mille iniziative nate dalla fantasia di Alessandra.

Pubblicato da vinisaldicrescenzo

Vinicio Salvatore Di Crescenzo nasce a Fondi (LT), antico comune del basso Lazio. Innamorato dell’arte nelle sue varie forme, si dedica molto presto allo studio della musica e della pittura. Ma è nella poesia che individua la massima espressione creativa. La sua professione, svolta in un’importante istituzione dello Stato, lo porta a contatto con realtà e contesti sociali, che contribuiscono a dare corpo a un forte senso di analisi e osservazione. Elementi, che nelle sue poesie emergono spontaneamente. I versi di questo autore incarnano il linguaggio della natura e della famiglia. Evocano tematiche connesse all’esistenza umana e alla ricerca introspettiva, con uno sguardo attento e riflessivo alle origini culturali e sociali della propria terra. Ha pubblicato: 1. “Poesie dal mio diario” (Arduino Sacco Editore 2012); 2. “Il coraggio dei pensieri la timidezza della poesia” (Arduino Sacco Editore 2013); 3. “Segreti Svelati” (David & Matthaus 2015); 4. “Assoli” (Le mezzelane Edizioni 2016); 5. “Vernice Damar” (Ensemble Edizioni 2019); 6. “Triticum” (PAV Edizioni 2020).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: