Sulla natura

Non so se le piante o il cielo mi guardino, né se abbiano una loro visione, poiché tendiamo ad imprimere la nostra. Se così non fosse, vedremmo il nulla. Non solo ciò che è animato soffre, ma tutto l’esistente: la sofferenza è il distillato che precede la distruzione. L’azione giusta non esiste, poiché tutte recanoContinua a leggere “Sulla natura”

Un autore del nostro novecento

Un periodo fiorente per la poesia italiana è stato sicuramente il novecento, secolo nel quale sono emerse figure importanti nel panorama letterario del nostro paese. Da Umberto Saba a Eugenio Montale e ancora, da Vittorio Sereni per continuare poi con Giuseppe Ungaretti e tanti altri autori che hanno fatto la storia della poesia italiana. ArtistiContinua a leggere “Un autore del nostro novecento”

CALLIGRAFIA

” Scrivi male! Hai una brutta calligrafia!” E’ vero che non ho una bella calligrafia, sinuosa ed elegante!Ho una calligrafia aspra, nervosa e appuntita!Ma avere una brutta calligrafia non significa scrivere male e avere una bella calligrafia non significa scrivere bene.La macchina da scrivere, negli anni 90′, troneggia dappertutto ed è presente anche in casaContinua a leggere “CALLIGRAFIA”