follia

Come scimpanzé
  senza custode e
senza cicuta

la follia
scrive su una pagina
il desiderio
il personaggio

porge bizzarre storie
apre sulla fronte somiglianze
ti lascia nudo
sospeso 
sopra..un’origine…una fine…

intimo con appuntamenti 
 … date di scadenza … infuriate schegge:
faccende di rarefazione

poi 
ha chiamato me a darti un nome accanto
al mio
indicando ho detto: 
uno due, io Immagine tu Dipinto

metafore
dove rivesti il mio corpo della tua pelle
e invochi i vivi
dell’impazienza

al cospetto di fiamme

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: