Il becchino

racconto di Aleskandr Pushkin

IL BECCHINO di Alexandr Puškin – voce narrante Pietro Cucuzza
regia Graziana Maniscalco – regia sonora Giuseppe Romeo
Il becchino Adrian trasloca da un quartiere ad un altro di Mosca, trasferendo abitazione ed attività. I suoi vicini di bottega sono artigiani tedeschi installatisi nella capitale. Uno di questi, un estroverso calzolaio, lo invita all’anniversario delle sue nozze. Alla festa, tra brindisi e prelibatezze, il becchino prende una sbornia. La notte andranno a trovarlo tutti i morti di cui ha curato la sepoltura.
Un racconto in cui dal realismo, che fa da sfondo, emergono immagini grottesche e toni di sapore gotico (oggi diremmo “creepy”).
Dopo “La tempesta di neve” e “La pistolettata”, è questo il terzo racconto che Vocifero audioracconti dedica al padre della letteratura russa.
produzione C.T.S. Centro Teatrale Siciliano

Pubblicato da Vocifero audio racconti

https://www.spreaker.com/show/vocifero-audio-racconti VOCIFERO audio racconti è un podcast di narrazioni sonore digitali di racconti classici della narrativa italiana ed europea VOCIFERO è curato dall’attrice e regista Graziana Maniscalco. La regia sonora in postproduzione è affidata a Giuseppe Romeo, audio engineer e musicista. Un accurato lavoro di regia e di editing audio e musicale assecondano l'interpretazione degli attori professionisti coinvolti. Collaborano a VOCIFERO: Biblioteche Civiche Italiane, IBISCUS ONLUS, Unione Ciechi CT, Casa Circondariale di Piazza Lanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: